Testosteron in der Menopause kann unerwartete Vorteile im Liebesleben bringen

Il testosterone per la menopausa può offrire benefici inaspettati nella camera da letto

La menopausa è un periodo della vita di una donna caratterizzato dall’assenza di mestruazioni per 12 mesi consecutivi. La menopausa si verifica più comunemente tra i 40 e i 50 anni. Sebbene l’assenza delle mestruazioni mensili possa sembrare una benedizione, la menopausa può in realtà produrre sintomi fastidiosi e talvolta persino dolorosi. Durante la menopausa, inoltre, non è raro che si verifichi un calo della libido o del desiderio sessuale. Una nuova ricerca suggerisce che il testosterone per la menopausa può contribuire ad aumentare la salute sessuale delle donne e a potenziare la libido. Quest’ultimo studio porta speranza alle donne che vogliono vivere una vita piena e soddisfacente fino ai 50 anni e oltre.

I sintomi della menopausa

Testosterone for Menopause May Offer Unexpected Benefits in the Bedroom 2

La menopausa è comunemente associata a sintomi come vampate di calore, sbalzi d’umore e sudorazione notturna, quindi può sorprendere sapere che la menopausa aumenta anche il rischio di perdita di massa ossea e di sviluppare l’osteoporosi. Poiché la riduzione dei livelli di estrogeni nell’organismo che accompagna la menopausa influisce sui livelli di calcio nelle ossa, queste ultime diventano più fragili e perdono volume. Di conseguenza, le fratture ossee diventano più probabili in menopausa e le ossa delle donne, soprattutto quelle dell’anca e della colonna vertebrale, sono più soggette a rotture. Una condizione di indebolimento delle ossa può persistere per diversi anni dopo che la donna ha avuto l’ultima mestruazione.

Altri sintomi comuni della menopausa sono

  • vampate di calore
  • secchezza vaginale
  • brividi di freddo
  • insonnia
  • sudorazione notturna
  • sbalzi d’umore
  • rallentamento del metabolismo, che può comportare un aumento di peso inaspettato
  • diradamento dei capelli o perdita di capelli
  • pelle seccadiminuzione del volume del seno

La menopausa colpisce ogni persona in modo diverso e anche le donne della stessa famiglia possono avere esperienze del tutto differenti. Anche la frequenza e la forza dei sintomi sono diverse, per cui variano anche i trattamenti efficaci. Una volta raggiunta la menopausa, consultare regolarmente il proprio medico può aiutare a controllare meglio la condizione.

L’assunzione di testosterone per la menopausa aumenta la libido e contribuisce a migliorare la salute sessuale

Sebbene si pensi al testosterone come a un ormone maschile, esso è presente anche nelle donne. Insieme agli estrogeni, il testosterone è uno dei sei ormoni prodotti dal sistema riproduttivo femminile, i cui livelli si abbassano dopo la menopausa. Un basso livello di testosterone può influire su molti aspetti della vita, compresa la libido. Questo fatto ha indotto i ricercatori a condurre uno studio di 12 settimane per esaminare gli effetti dei trattamenti con testosterone sulle donne in post-menopausa.

I ricercatori hanno esaminato, attraverso 36 studi, le relazioni di 8.480 soggetti. Le partecipanti allo studio sono state seguite tramite cartelle cliniche che coprono un periodo di tempo che va dal 1990 al 2018. Alcuni dei partecipanti sono stati sottoposti a trattamenti con testosterone, mentre un altro gruppo ha ricevuto altri trattamenti ormonali come gli estrogeni. In un terzo gruppo, i soggetti hanno ricevuto un placebo. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno scoperto che la salute sessuale complessiva era migliorata nella maggior parte delle donne sottoposte a trattamenti regolari con testosterone.

La salute sessuale era solo uno degli aspetti della salute generale che sono stati esaminati per i cambiamenti in questo studio. I ricercatori hanno esaminato anche la salute cognitiva, cardiovascolare, muscolo-scheletrica ed emotiva. Durante lo studio sono stati valutati anche la salute del seno, il colesterolo e la crescita dei capelli.

I partecipanti allo studio che hanno ricevuto i trattamenti con testosterone hanno riferito di avere un maggior numero di incontri sessuali soddisfacenti. Inoltre, hanno notato che il loro interesse sessuale, o libido, era tornato a livelli più normali. Hanno anche dichiarato di aver provato più orgasmi. Anche la sensazione di imbarazzo che può accompagnare gli incontri sessuali è stata influenzata dai trattamenti con testosterone. I soggetti hanno dichiarato di avere una migliore immagine di sé, che ha dato loro più fiducia nella camera da letto. Anche le preoccupazioni legate al sesso, che prima li stressavano, sono state risolte o ridotte.

Susan Davis, che ha diretto lo studio e lavora presso la Monash University di Melbourne, in Australia, ha dichiarato che l’uso del testosterone per la menopausa va oltre l’aumento del numero di incontri sessuali soddisfacenti. Afferma che può creare un maggiore senso di benessere che aiuta le donne in post-menopausa ad avere incontri sessuali più sani. La ricercatrice principale aggiunge che sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati. Sebbene questo studio non abbia mostrato un effetto sulla densità ossea, sulla salute cardiovascolare o su altri fattori, la Davis spera che ulteriori ricerche dimostrino che il testosterone apporta benefici anche a questi aspetti della salute.

Modi naturali per alleviare i sintomi della menopausa

Mentre i trattamenti a base di testosterone possono essere utilizzati per ripristinare la salute sessuale nelle donne in post-menopausa, esistono trattamenti più naturali che possono alleviare i sintomi della menopausa. Di seguito sono elencate alcune possibilità da provare.

Mangiare i cibi giusti

In generale, gli studi hanno dimostrato che una dieta a base vegetale porta a una salute migliore, ma alcune verdure possono contribuire in modo specifico a promuovere una produzione di estrogeni più sana. Questi alimenti includono broccoli, cavoli, cavoli e altre crucifere. Secondo alcune ricerche, anche gli alimenti ricchi di fibre possono aumentare la produzione di estrogeni.

Assumere un integratore quotidiano

Esistono molte vitamine e minerali che possono influire sui diversi sintomi della menopausa. Per esempio, il ginseng può influire sull’eccitazione sessuale, il trifoglio rosso può migliorare la salute delle ossa o l’iperico può essere usato per migliorare il sonno e l’umore. Piuttosto che cercare di aggiungere una serie di integratori alla vostra dieta quotidiana, cercate di trovare un integratore di alta qualità che includa una gamma diversificata di vitamine e minerali.

Fare più esercizio fisico

Testosterone for Menopause May Offer Unexpected Benefits in the Bedroom 1Un’attività fisica di intensità moderata o elevata può contribuire ad aiutare ad alleviare una serie di sintomi della menopausa. In particolare, fare almeno 30 minuti di esercizio fisico al giorno può aiutare a dormire meglio, a ridurre l’ansia e la depressione e a migliorare la densità ossea. L’esercizio fisico regolare aiuta anche a controllare il peso, garantendo una maggiore massa muscolare magra.

Prendetevi del tempo per rilassarvi

Alleviare lo stress è importante per tutti, ma è particolarmente vitale per la salute delle donne in post-menopausa. Se non trovate modi sani per alleviare lo stress, sarete più inclini ad avere abitudini alimentari malsane, disturbi del sonno e abuso di droghe o alcol. Cercate attività che vi piacciono e che trovate rilassanti. Provate a leggere un libro, a fare un bagno caldo, a meditare o a praticare yoga.

Se temete di essere in menopausa, consultate il vostro medico. Il medico potrà consigliarvi altri trattamenti e cambiamenti nello stile di vita che vi aiuteranno ad alleviare i sintomi. Adottando abitudini più sane, potreste scoprire che i sintomi della menopausa sono più facilmente gestibili.

Leave a Comment