AminoBasix®

AminoBasix® fornisce gli amminoacidi essenziali e semi-essenziali più importanti per incoraggiare la produzione sana dell’ormone della crescita (HGH), oltre a favorire una massa muscolare ottimale e a sostenere la salute del sistema immunitario.

Nº. prodotto
Descrizione prodotto
Contenuto / Quantità
Prezzo
 
LHP11813
AminoBasix®
180caps
€ 62,95
 
LHP11813 AminoBasix®
180caps € 62,95
&nbbsp;

Questo prodotto è disponibile mediante la ditta Ordini ora questo prodotto a Chronobrands Chronobrands.

  • Sostiene livelli sani dell’ormone della crescita (HGH) – la «Fonte di Giovinezza»
  • Apporta all’organismo gli ­amminoacidi essenziali, ­indipendentemente dalla dieta
  • Introduce nutrienti vitali che possono aiutare nella difesa dalle malattie da civilizzazione
  • Stimola in modo naturale un ottimo rendimento fisico e mentale

Considerata la loro estrema importanza dal punto di vista biologico, gli amminoacidi vengono presi troppo poco in considerazione, in particolare rispetto ad altre sostanze spesso classificate come indispensabili, tipo le vitamine, i sali minerali e gli enzimi. Gli amminoacidi non solo sono le unità costitutive delle proteine cellulari che formano tessuti come i muscoli, la pelle e i capelli, bensì partecipano anche a quasi tutti i processi metabolici dell’organismo. Come se non bastasse, gli amminoacidi sono i precursori dai quali il corpo produce neurotrasmettitori e ormoni. Quando l’organismo si trova sotto stress, specialmente in età avanzata, necessita di un apporto adeguato di queste sostanze vitali, per garantire un rendimento ottimale. Per questa ragione, gli amminoacidi sono diventati il fulcro della moderna medicina preventiva e anti-aging.

Soprattutto, gli amminoacidi essenziali e semi-essenziali (quelli che devono essere introdotti attraverso il cibo) svolgono una funzione molto importante per il corpo in relazione alla produzione e quindi alla secrezione dell’ormone della crescita, noto anche come HGH (dall’inglese Human Growth Hormone). Nello specifico, alcuni amminoacidi aiutano la ghiandola pituitaria a produrre l’HGH in quantità adeguate. Nel contempo, lanciano segnali all’interno della ghiandola pituitaria affinché rilasci questo neurotrasmettitore. Questo duplice effetto rende possibile il mantenimento di livelli sani di HGH in modo naturale, mano a mano che invecchiamo.

La formazione di HGH nel cervello dipende dalle esigenze individuali di ogni soggetto, che normalmente raggiungono il loro picco durante la gioventù. Gli sviluppi non prevedono che con l’avanzare dell’età si rinnovi l’aumento dei livelli di HGH, pertanto, invecchiando, il corpo comincia a non essere più in grado di riparare i tessuti, di rigenerare le cellule e di conservare un sistema immunitario forte e sano. Tutti i processi metabolici che, normalmente, convertirebbero i macro e i micro nutrienti tanto in energia quanto in sostanze vitali assolutamente essenziali per la vita vengono interrotti in modo insidioso e qui cominciano a manifestarsi i disturbi tipici dell’età. Questi sono caratterizzati da un calo della forza muscolare, disturbi del sistema immunitario e cambiamenti nei valori ormonali.

Secondo l’opinione pubblica, il fulcro dell’interesse della medicina anti-aging è costituito spesso solo dagli ormoni sessuali e dagli ormoni dello stress, pertanto molti trascurano completamente l’importanza dell’ormone della crescita quando si tratta di coordinare le nostre capacità di ringiovanire biologicamente.

In breve, vale quanto segue: La maggior parte delle malattie croniche che colpiscono l’uomo nella seconda metà della sua vita sono intrinsecamente provocate dal fatto che gli amminoacidi vitali non sono più disponibili in quantità sufficienti in una forma bioattiva.

Un sistema portale ipofisario regola sia la repressione che la secrezione di ormoni e neurotrasmettitori. A questa funziona partecipano in modo ingegnoso otto amminoacidi veramente vitali ed alcuni semi-essenziali. In quanto antagonisti che rilasciano ormoni, la maggior parte di essi sono coinvolti direttamente nella secrezione proattiva dell’ormone della crescita. Altri bloccano in modo specifico quelle sostanze chiamate anche somatostatine o statine dell’ipotalamo che, a sua volta, reprime l’effetto ormonale. I disturbi in questo equilibrio di rilascio e repressione sono vari e spesso generano le basi delle moderne malattie da civilizzazione.

D’altro canto, la letteratura scientifica ha documentato gli effetti favorevoli che una combinazione ottimale di amminoacidi può avere su quasi tutti i cambiamenti della salute dovuti all’età. Gli amminoacidi non solo possono favorire forza e massa muscolare, ma possono anche proteggere la salute cardiovascolare, sostenere ossa e articolazioni, aiutare a mantenere i livelli di zucchero nel sangue entro i parametri ottimali, incoraggiare una buona digestione e promuovere un metabolismo sano. Apportare quantità adeguate di amminoacidi può inoltre aiutare a mantenere sano il sistema immunitario, alleviare i sintomi della menopausa, incoraggiare una sana libido, facilitare il sonno e favorire uno stato d’animo sano.

Invecchiando, sono molti i fattori che riducono gradualmente la nostra capacità fisica di assimilare quantità sufficienti di amminoacidi dal cibo. Se questi amminoacidi non vengono integrati, possono verificarsi carenze alimentari, sia per via di una riduzione della sintesi proteica o della biodisponibilità dell’HGH. Oltretutto, recentemente è stato provato lo stretto legame tra la capacità cognitiva e i livelli di ormone della crescita e di neurotrasmettitori nel cervello.

Il termine «essenziale», derivante dalla parola latina «essentia», che significa essenza, è giustamente attribuito a questi nutrienti, da un lato perché non possono essere prodotti spontaneamente dall’organismo e dall’altro perché svolgono una moltitudine di funzioni. Il corpo è però in grado di sintetizzare altri amminoacidi non essenziali, ma per farlo gli occorre l’intervento degli amminoacidi essenziali o semi-essenziali.

Oltre alle proteine, gli L-amminoacidi particolarmente preziosi formano mini-proteine chiamate peptidi, che mostrano varie proprietà: simili agli ormoni, proinfiammatorie, antinfiammatorie e antibatteriche.

Oltre alla loro capacità di favorire la secrezione dell’ormone della crescita, sono state scientificamente provate anche le seguenti caratteristiche specifiche degli amminoacidi più importanti contenuti in AminoBasix®:

La L-leucina dal degrado muscolare e favorisce la formazione di nuove cellule nel tessuto muscolare. La L-ornitina incoraggia una perfetta efficienza energetica durante l’esercizio fisico ed aiuta a ridurre il senso di fatica.

La L-isoleucina aiuta non solo a mantenere sani i livelli di zucchero nel sangue, ma una carenza di questo amminoacido si manifesta con disturbi dell’umore e problemi con il sonno. La L-valina aiuta anche a sostenere il sistema nervoso e promuove un rendimento cognitivo sano. La L-tirosina sostiene la buona concentrazione ed aiuta a mantenere un umore sano. L’L-triptofano, l’importante precursore dell’ormone della felicità, ovvero la serotonina, favorisce una buona digestione. Dal momento che, al contrario della serotonina, può anche attraversare la barriera emato-epatica, è indispensabile per mantenere il buon umore.

La L-arginina aiuta a mantenere una sana circolazione del sangue nei tessuti muscolari, consentendo nel contempo ai reni di funzionare adeguatamente; un effetto di estrema importanza per l’eliminazione delle tossine. L’amminoacido L-cisteina ha un effetto disintossicante. Inoltre protegge il DNA, in particolare il genotipo, contro lo stress ossidativo. Un altro amminoacido degno di nota è la L-istidina, che è particolarmente efficace per la protezione dei tessuti contro lo stress ossidativo. Inoltre, è stato dimostrato che questo amminoacido promuove processi infiammatori sani in caso di livelli di zucchero nel sangue alterati.

La funzione principale della L-lisina  è quella di favorire la combustione dei grassi e il mantenimento di livelli sani di colesterolo LDL. La L-metionina è un altro amminoacido che sostiene la trasformazione dei grassi nel fegato. Allo stesso tempo, questo amminoacido o i suoi derivati aiuta/no ad alleviare alcune energie.

Similmente al triptofano,la L-fenilalanina è un precursore di neurotrasmettitori che regolano l’umore, quali la dopamina, l’adrenalina e la noradrenalina.

Anche la L-treonina è un altro amminoacido essenziale. In quanto donatore di azoto, non solo gioca un ruolo importante sul sistema nervoso, ma assume anche funzioni relative all’equilibrio energetico dell’intero organismo ed incoraggia un sano funzionamento fisiologico della ghiandola tiroidea senza stimolarla eccessivamente. Bioperine®, l’estratto di pepe nero, che non è un amminoacido, migliora l’assimilazione di molte sostanze, comprese quelle degli amminoacidi. Studi evidenziano l’importanza di utilizzare la miglior combinazione possibile di amminoacidi per ottenere efficacia.

Stimola la secrezione sana dell’ormone della crescita, offre sostegno nei problemi generali legati all’età, alla convalescenza a / o alla debilitazione, prima e dopo un intervento chirurgico, promuove una muscolatura forte e la combustione dei grassi, mantiene il sistema immunitario sano e dona supporto in caso di malattie croniche.

Una capsula contiene:
L-leucina
125 mg
L-ornitina
60 mg
L-isoleucina
60 mg
L-valina
60 mg
L-arginina
60 mg
L-cisteina
50 mg
L-tirosina
50 mg
L-lisina
30 mg
L-fenilalanina
30 mg
L-treonina
30 mg
L-istidina
25 mg
L-metionina
15 mg
L-triptofano
15 mg
Bioperine®
1 mg

in qualità farmaceutica.

Altri componenti: stearato di magnesio, SiO2.

Somministrare normalmente 2 capsule alla sera con abbondante acqua. Durante sport intensivo prendere in aggiunta 1 capsula prima e 1 capsula dopo l’attività fisica.

Gli integratori alimentari non sostituiscono una dieta equilibrata e variata come anche uno stile di vita sano. La dose giornaliera raccomandata non deve essere superata. Le persone che sono sotto costante controllo medico dovrebbero prima della somministrazione consultarlo. Le informazioni sul prodotto non sono da considerare delle promesse di guarigione; in generale, sconsigliamo l'automedicazione senza consultare un medico. Si declina ogni responsabilità per eventuali errori di stampa o tipografici.

Conservare in luogo fresco e asciutto, fuori dalla portata dei bambini.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “AminoBasix®”

Ormoni Anti-Aging senza ricetta in tutti i dosaggi!