Diallylsulfid und Krebs: Kann ein pflanzliches Präparat vor einer tödlichen Krankheit schützen?

Solfuro di diallile e cancro: Un composto vegetale può proteggere da una malattia mortale?

Sebbene i composti vegetali come il solfuro di diallile rendano le cipolle e l’aglio più saporiti e contribuiscano alla loro piccantezza, potrebbero anche svolgere un ruolo più importante per quanto riguarda la salute umana. Mentre precedenti ricerche hanno esaminato il modo in cui questi composti influenzano lo sviluppo di varie condizioni mediche, un recente studio si è concentrato in particolare sui loro effetti sul rischio di cancro al seno. Questa nuova ricerca che collega il solfuro di diallile al cancro suggerisce che mangiare più cipolle e aglio può proteggere maggiormente dallo sviluppo di alcuni tipi di cancro.

Un nuovo studio trova un legame tra il solfuro di diallile e il cancro

Diallyl Sulfide and Cancer: Can a Vegetable Compound Protect Against a Deadly Disease? 2Un nuovo studio ha cercato di esaminare come il consumo di verdure appartenenti al genere allium (aglio, cipolle, erba cipollina, porri e simili) influisca sullo sviluppo del cancro al seno nelle donne che vivono a Porto Rico.  Lo studio, condotto presso l’Università di Buffalo, nello stato di New York, si è concentrato sulle donne di quella particolare area perché Porto Rico ha un tasso di cancro al seno significativamente più basso rispetto agli Stati Uniti continentali. Inoltre, il “sofrito”, che comprende aglio e cipolla come ingredienti principali, è un condimento popolare in tutto il Porto Rico.

Lo studio ha esaminato la storia clinica di 314 donne di età compresa tra i 30 e i 79 anni, alle quali è stato diagnosticato un tumore al seno tra il 2008 e il 2014. Un gruppo di controllo era composto da 346 donne della stessa fascia d’età e della stessa area geografica, ma alle quali non era stato diagnosticato il cancro. Un sondaggio somministrato alle donne di entrambi i gruppi chiedeva informazioni sulle loro abitudini alimentari, concentrandosi sul consumo di aglio e cipolla. In particolare, il questionario chiedeva alle partecipanti di registrare il consumo di sofrito.

Utilizzando la regressione logistica incondizionata, i ricercatori hanno esaminato come il consumo di cipolle e aglio influisse sul tasso di cancro al seno. Lo studio prevedeva il confronto del rischio di cancro al seno tra le donne con un elevato consumo di questi tipi di verdure e quelle che consumavano quantità inferiori di aglio e cipolla. Sorprendentemente, è emersa una correlazione tra il consumo di verdure del genere allium e tassi più bassi di cancro al seno. Hanno stabilito che il consumo di quantità elevate di sofrito comportava una riduzione del 67% del rischio di sviluppare il cancro al seno.

Trattandosi di uno studio osservazionale, questa ricerca non è in grado di stabilire con esattezza perché o come la cipolla e l’aglio riducano il rischio di cancro al seno. In attesa di ricerche più dirette, gli scienziati hanno teorizzato che probabilmente esiste un legame tra il composto vegetale altamente antiossidante solfuro di diallile e il cancro. Insieme ad altri composti, come la S-allilcisteina e il disolfuro di diallile presenti nell’aglio e i solfossidi di alc(en)yl cisteina presenti nelle cipolle, il solfuro di diallile può contribuire a proteggere la salute cellulare se consumato regolarmente nella dieta.

Grazie al solfuro di diallile, la salute può trarre beneficio anche in altri modi

Diallyl Sulfide and Cancer: Can a Vegetable Compound Protect Against a Deadly Disease? 1

In precedenti ricerche, gli scienziati hanno scoperto che il solfuro di diallile può influire sul rischio di sviluppare altri tipi di cancro. In un esperimento condotto sui topi, è stato riscontrato che il rischio di sviluppare il cancro del colon-retto si riduceva complessivamente del 74% quando veniva somministrata un’iniezione di 1,2-dimetilidrazina una volta alla settimana per un periodo di 20 settimane. L’iniezione di 1,2-dimetilidrazina conteneva gli stessi composti in quantità paragonabili a quelli assunti mangiando cipolle e aglio freschi.

Altre ricerche precedenti hanno rilevato che il trisolfuro di diallile può proteggere dallo sviluppo del cancro alla prostata negli uomini. Uno studio più recente ha esaminato il modo in cui il composto sembra provocare la morte delle cellule del cancro alla prostata e i ricercatori si sono interessati alle modalità esatte di questo processo. In particolare, hanno esaminato le proteine inibitrici per determinare il loro rapporto con la morte cellulare nei topi con cancro alla prostata. Hanno scoperto che quando i livelli delle proteine inibitrici diminuivano, la morte delle cellule tumorali aumentava. In definitiva, è stato stabilito che i composti presenti naturalmente nelle cipolle e nell’aglio possono influire sulla salute cellulare bloccando le proteine inibitrici che permettono alle cellule tumorali di prosperare. In questo modo, le cellule del cancro alla prostata non possono ricevere il nutrimento di cui hanno bisogno per crescere, quindi, se le persone consumano più cipolle e aglio, potrebbero costruire una difesa più forte contro lo sviluppo del cancro alla prostata.

In altri studi, il solfuro di diallile è risultato in grado di fornire un’ampia gamma di benefici per la salute. Sebbene la promozione della salute cellulare sia sufficiente da sola a incoraggiare un consumo più regolare di cipolla e aglio, è stato scoperto che il composto offre anche altri importanti benefici. Gli studi hanno riscontrato che contribuisce a ridurre lo stress ossidativo e a modulare l’infiammazione interna. Oltre a sostenere la salute cardiovascolare, il solfuro di diallile ha anche proprietà antimicrobiche. Ciò suggerisce che il consumo regolare di cipolle e aglio può contribuire a rafforzare il sistema immunitario.

Sebbene non si conoscano ancora a fondo tutti i benefici offerti da cipolle e aglio, le prime ricerche hanno dimostrato che questi ortaggi possono essere molto utili per la salute generale. Un consumo regolare di alcuni composti della cipolla e dell’aglio può contribuire a proteggere la salute delle cellule. Può anche aiutarci a migliorare la salute del cuore e a mantenere forte il sistema immunitario. Man mano che gli scienziati continueranno ad approfondire i benefici di questo composto per il corpo umano, probabilmente scopriremo che il suo consumo offre ancora più vantaggi per la salute.

Leave a Comment