Die optimale Tageszeit für die Einnahme von Nährstoffen für die Herzgesundheit

La migliore ora del giorno per assumere sostanze nutritive per la salute del cuore

Le funzioni biologiche del nostro corpo sono regolate da un orologio interno di 24 ore, più comunemente noto come ritmo circadiano. Questo sistema stabilisce quando determinati composti vengono rilasciati e utilizzati dai nostri organi, nonché quando i diversi sistemi organici sono più attivi. Studiando i sistemi e i processi corporei che si attengono a questo ritmo di 24 ore, gli scienziati hanno scoperto che alcuni nutrienti per la salute del cuore sono più efficaci in determinati momenti della giornata.

Questa conoscenza costituisce la base della cronoterapia, la pratica che consiste nel programmare la somministrazione di nutrienti per ottimizzarne l’efficacia. La ricerca ha scoperto che molti nutrienti per la salute del cuore funzionano meglio in un determinato momento della giornata, motivo per cui l’assunzione di un integratore con formulazione cronobiologica può contribuire a massimizzare l’efficacia degli ingredienti contenuti.

L’importanza della cronobiologia

The Best Time of Day to Take Nutrients for Heart Health 1

La ricerca sulla cronobiologia ha determinato che ogni organo del corpo, così come alcuni processi biologici, hanno un proprio ritmo di 24 ore. Studiando questi ritmi e studiando come vengono influenzati da diversi composti chimici, i ricercatori sono in grado di determinare quali nutrienti dovrebbero essere introdotti nella vita di un individuo in un determinato momento della giornata per ottenere un’efficacia ottimale.

Attualmente, questo tipo di ricerca contribuisce a creare integratori alimentari che forniscono i massimi benefici a un soggetto con il più basso livello di effetti collaterali negativi. Questi tipi di integratori incorporano i nutrienti che è meglio assumere al mattino in una dose mattutina appositamente formulata, mentre una dose serale separata fornisce i nutrienti che saranno più efficaci di notte. Rispettando i tempi di assunzione raccomandati, si ottimizzano i benefici degli integratori.

Inoltre, gli integratori basati sulla cronobiologia sono progettati in modo da tenere conto delle sostanze che possono influenzare l’efficacia di alcuni nutrienti. Tra le varie vitamine e minerali possono esserci interazioni che possono interferire con gli effetti di ciascun nutriente. Riconoscendo i composti che lavorano insieme e quelli che non lo fanno, e formulando di conseguenza, un integratore basato sulla cronobiologia può essere utilizzato in modo più efficiente dall’organismo.

Quando sono più efficaci i nutrienti per la salute del cuore?

Ad esempio, l’organismo assorbe il calcio in modo più efficiente nelle ore mattutine, per cui la sua assunzione è più vantaggiosa al mattino. Quando si assume un integratore contenente calcio, è importante notare che diversi nutrienti interagiscono negativamente con esso. Per questo motivo, questi principi nutritivi dovrebbero essere assunti in una dose separata la sera per ottenere la massima efficacia. Questi composti comprendono la maggior parte delle vitamine del gruppo B e il magnesio.

Anche la vitamina C e B6, insieme ad alcuni oligoelementi, è meglio somministrarla al mattino. Se somministrate insieme, la vitamina C e la vitamina B6 contribuiscono a creare energia naturale stimolando le ghiandole surrenali. Al contrario, se assunte di sera, queste due vitamine possono ostacolare il sonno.

Allo stesso modo, alcuni nutrienti dovrebbero essere assunti la sera, il più vicino possibile all’ora di andare a letto, per il modo in cui interagiscono con il ciclo di riposo e ringiovanimento dell’organismo. Questi nutrienti comprendono tutte le vitamine del complesso B, ad eccezione della vitamina B6. Inoltre, il magnesio dovrebbe essere incluso in una dose serale, in quanto favorisce il sonno ristoratore e può essere assorbito e utilizzato al meglio dall’organismo durante la notte.

Altri nutrienti per migliorare la salute del cuore

Oltre alle vitamine e ai nutrienti già citati in precedenza, ci sono altri ingredienti per la salute del cuore come:

Coenzima Q10

Tale nutriente è chiamato anche CoQ10 e può essere particolarmente vantaggioso per coloro che già soffrono di malattie cardiovascolari. È stato infatti dimostrato che contribuisce a ridurre il rischio di insufficienza cardiaca secondaria e migliora gli esiti di coloro che subiscono un infarto. Può anche essere efficace nel contribuire a mantenere la pressione sanguigna entro i limiti normali e nel contrastare gli effetti collaterali delle statine, utilizzate per controllare i livelli di colesterolo LDL.

L-Carnitina

Questo composto è risultato efficace nel ridurre il rischio di aritmie ventricolari, o battiti cardiaci irregolari. La ricerca ha anche rilevato che questo principio nutritivo ha contribuito a ridurre del 27% la mortalità prematura per tutte le cause. Ulteriori ricerche suggeriscono che la L-carnitina è efficace nel proteggere da attacchi cardiaci ripetuti.

Licopene

The Best Time of Day to Take Nutrients for Heart Health 2Agendo come antiossidante, il licopene può contribuire a proteggere dalle patologie della prostata e dalle malattie cardiovascolari. Può anche inibire la produzione di LDL (colesterolo cattivo), contribuendo così a mantenere i livelli di colesterolo nella norma. Il licopene può essere ricavato, oltre che da un integratore, anche dai pomodori e dai prodotti a base di pomodoro, come il ketchup e il sugo.

Nattokinase

È stato dimostrato che la nattochinasi riduce il rischio di morte per cause cardiovascolari. È stato inoltre evidenziato che contribuisce a mantenere la pressione sanguigna entro valori normali, a proteggere dal rischio di ictus, a favorire una circolazione sana, a proteggere dalla trombosi venosa profonda e a proteggere la salute delle arterie.

Molti di questi composti lavorano insieme per creare potenti antiossidanti che combattono i radicali liberi nell’organismo. In questo modo, contribuiscono a ridurre lo stress ossidativo che può aumentare il rischio di crescita di cellule non sane e di malattie cardiovascolari. È addirittura comprovato che un buon apporto di antiossidanti nell’organismo può rallentare il processo di invecchiamento delle cellule del corpo. Ciò suggerisce che fornire quotidianamente al vostro corpo questi nutrienti essenziali può farvi sentire più giovani e più sani più a lungo.

Leave a Comment